Warning: Creating default object from empty value in /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/mkportal/include/SMF/smf_driverf.php on line 29

Warning: session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/mkportal/include/SMF/smf_driverf.php:29) in /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/smf/Sources/Load.php on line 1957

Warning: session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/mkportal/include/SMF/smf_driverf.php:29) in /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/smf/Sources/Load.php on line 1957

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/mkportal/include/SMF/smf_driverf.php:29) in /home/codatron/public_html/decima-mas/apps/smf/Sources/Load.php on line 1961
Decima Mas Network - Decima & dintorni
Ultimo Urlo - Inviato da: Panzerfaust - Sabato, 02 Gennaio 2010 15:56
Vi interessano le novita editoriali su Decima e RSI? Visitate http://libridecimarsi.blogspot.com/
 
Decima & dintorni
.: il gruppo Shinyo

a cura di K. Yoshikawa

Il 25 marzo 2000 si è tenuto al tempio scintoista Yasukuni di Tokyo il raduno annuale del gruppo Shinyo.

Shinyo e' il nome del motoscafo dei Kamikaze della marina giapponese durante la seconda guerra mondiale, in pratica l'equivalente degli MTM della Xa MAS.

Diverse unità Shinyo hanno combattuto per la Patria contro gli U.S.A., in particolare nelle Filippine e ad Okinawa in Giappone nel 1945. Da ricordare quale esempio è l'attacco di 36 motoscafi Shinyo alle unità americane da sbarco al largo dell'isola Corregidor, vicino al Golfo di Manila, il 15 febbraio del 1945; il risultato fu l'affondamento di tre navi (LCI) a dimostrazione dell'ardimento dei piloti giapponesi.
Molti piloti Shinyo sono caduti nel loro mare per il proprio paese, ed è a questi in particolare che è dedicato il raduno.

Il 25 marzo mi sono recato al tempio Yasukuni verso le undici, proprio in tempo per la registrazione; era purtroppo una giornata un pò fredda e si notava che i fiori dei ciliegi non erano ancora sbocciati nel giardino del tempio. Molti combattenti erano già arrivati e tra questi un mio amico, il Sig. Yoshio Masuda, che era il comandante della 103a unita di Shinyo nell' isola Hainang della Cina del sud nel 1945. Lui e' un funzionario dell'Associazione Shinyo ed ha anche scritto un libro sulla loro storia. Sono felice di vederlo in buona forma.
Mi presenta ad altri funzionari dell'Associazione.

Intanto nella sala d'attesa nel tempio Yasukuni, a piccoli gruppi si conversa sulla storia di quel tempo, molti ricordi che a volte riportano anche paura ed agitazione. L' età media dei reduci Shinyo è più bassa rispetto agli altri combattenti giapponesi perchè la maggior parte dei membri aveva 17-18 anni quando la guerra è finita.

Verso le 13:00 ci spostiamo nel tempio principale per una funzione religiosa. Il tempio scintoista Yasukuni e' un luogo sacro per i caduti ed i reduci militari giapponesi, un pò come la Piccola Caprera a Peschiera.

Ho assistito alla funzione in forma solenne con all'incirca 230 combattenti e diversi famigliari dei caduti in guerra. Ho visto per la prima volta la preghiera rituale alla divinità scintoista e la dedicazione di "Tamagushi", il tutto mi ha molto impressionato. E' stata un'esperienza commuovente cantare in coro l'inno nazionale giapponese e l'inno di guerra "Umi Yukaba" in questo luogo. Qui purtroppo non è stato possibile scattare delle fotografie, a causa del ferreo divieto.

Con le foto ricordo abbiamo recuperato più tardi, davanti al museo di guerra Yushukan ed al banchetto, cominciato alle 14:00 con segnale delle trombe della Marina Militare, in un edificio vicino al Yusukan.

All'entrata della sala v'erano gli immancabili stand con in vendita libri e videocassette sulla guerra.
Nel discorso di benvenuto il Sig.Masuda mi ha presentato al pubblico in sala, e così mi sono anche trovato costretto a pronunciare un saluto....ma con il cuore in gola. Ho parlato delle relazioni tra l'Associazione Shinyo e l'Associazione Xa MAS in Italia, ed ho portato il saluto della Xa MAS della R.S.I. ai combattenti giapponesi.

Durante il pranzo ho conversato sulla storia della Xa MAS con un pilota aereo di Kamikaze ed un pilota di sommergibile Kaiten, anche loro ospiti della manifestazione, che erano al mio stesso tavolo.
Era la prima volta che loro sentivano parlare della storia d'Italia dopo l' 8 settembre 1943. Ne sono veramente dispiaciuto, ma molti giapponesi non sanno dell'esistenza della R.S.I. e pensano che nel '43 la guerra per l'Italia sia finita. Questo è un preciso impegno che assumo, comunicare la storia vera della R.S.I. alla gente nipponica.

Prima della chiusura del raduno cantiamo all'unisono il canto di guerra "Douki no Sakura", poi gradualmente uno dopo l'altro si ritorna a casa.

Fino a qui si potrebbe dire che questo raduno dell'Associazione Shinyo ed il raduno dell' Associazione Xa MAS a Peschiera si somigliano, ma in realtà v'è una differenza fondamentale. Qui di giovani, a parte il sottoscritto e qualche parente dei caduti, non v'è traccia.

In seno all'Associazione Xa MAS si ritrova anche una presenza delle giovani generazioni. Sto pensando molto a questa cosa e vedo delle difficoltà per l'Associazione Shinyo in futuro.
Così mi sono deciso a tornare al prossimo raduno per permettere che la nostra storia possa essere tramandata, è una missione importante per me, e spero che lo sia anche per altri.

Nippon banzai ! Viva l'Italia ! Decima !

Kazunori Yoshikawa

 

.: alcune immagini
 
Il motoscafo Shinyo ricostruito a Sasebo in Provincia di Nagasaki.
La reception del raduno al tempio Yasukuni.
Io ed il Sig. Masuda davanti alla statua di un Kamikaze.
Nella sala d'attesa prima della funzione.
Il tempio principale.
Il Sig.Masuda parla coi suoi vecchi inferiori dell' isola Hainang.
Le trombe della Marina Militare.
Il mio saluto ai combattenti giapponesi.
Cantiamo all'unisono un canto di guerra.
Il Sig.Kamita ed il Sig.Masuda.

 

Aggiungiamo alla gradita relazione dell'amico Kazunori un solo auspicio, che presto si possa stringere un proficuo rapporto tra Decima e Gruppo Shinyo.

 

indietro

Web site contents © Copyright Decima Mas Network 2006, All rights reserved.

 
 

MKPortal C1.2.1 ©2003-2008 mkportal.it
Pagina generata in 0.01441 secondi con 22 query